Attendere

Attendere

Taranta Power is Up to Date

- info@tarantapower.it
Eugenio Bennato - Logo NEWS CONCERTI/TOUR VIDEO BIOGRAFIA DISCOGRAFIA CONTATTI
Eugenio Bennato - Logo

Angeli del Sud

notizia del 04 febbraio 2020 - ore 17:24

Angeli del Sud (2019) Un mosaico di voci e di suoni per ricordare come la tradizione non esisterebbe senza la capacità di 'trasmettere'. Un film di Bruno Colella Genere Documentario durata 78 minuti. Produzione Italia 2019. Uscita nelle sale: martedì 10 dicembre 2019 Il film racconta il mondo affascinante che circonda Eugenio Bennato e la musica popolare d'autore. Eugenio Bennato e Bruno Colella, amici da lungo tempo, accettano la proposta del musicista Mimmo Epifani per recarsi a una premiazione in un paesino laziale. Il viaggio costituisce un pretesto per raccontare un universo musicale che vede Bennato come artista capace di incontri straordinari con persone che, ognuna a suo modo, fanno dell'originalità il loro segno distintivo. Ci sono artisti che non hanno bisogno di essere ogni giorno in televisione o sui social per riempire i teatri o le piazze in cui vanno a condividere la loro professionalità e passione. Eugenio Bennato è uno di loro mosso dal desiderio di condividere con il pubblico il continuo lavoro di ricerca che da sempre costituisce l'anima del suo impegno artistico. Questa docu-fiction, con il pretesto del viaggio, in realtà è un itinerario che il musicista compie con Colella per mostrarci i molteplici incontri artistici che hanno segnato e segnano la sua attività. Si va da nomi noti anche al grande pubblico come Tony Esposito, Pietra Montecorvino o Carlo D'Angiò a quelli meno conosciuti ma non per questo meno artisticamente validi di Mimmo Epifani o Antonio Piccinino. Con ognuno di loro, ad alcuni dei quali non mancano tratti di genialità anche caratteriale, Bennato ha condiviso palcoscenici e ha offerto a chi ascoltava il piacere di comprendere come, per essere moderni, non sia sempre necessario rincorrere a tutti i costi il cosiddetto 'nuovo' quanto piuttosto saper leggere o rileggere la musica etnica che, grazie a pur necessarie contaminazioni, trova una sua strada per arrivare anche a chi, per inerzia intellettuale, non ci si sarebbe mai avvicinato. Ogni strumento, ogni voce, ogni personalità in 'Angeli del Sud' diviene tessera di un mosaico sonoro che ci ricorda come la tradizione abbia la propria radice nel senso forte del 'trasmettere'. Con "Bennato and Friends" questo vocabolo ritrova la sua giusta dimensione in un contesto di contemporaneità. Giancarlo Zappoli - (c) www.mymovies.it


| ALTRE NEWS